Ciao Ziggy

https://quellidibacchanale.wordpress.com/2016/01/11/ciao-ziggy-di-monica-maria-sek-sich/

Ciao Ziggy.

Per 40 anni sei stato il grande dionisiaco esploratore di questo mondo. Da dove arrivasti non si sa, ma alla fine diventasti troppo umano, e forse quel camuffamento era troppo pesante e fastidioso da portare.

Hai fatto della curiosità un’arte erotica: dalle esperienze eccessive alle meditazioni ascetiche, nulla è sfuggito al tuo sguardo asimmetrico e indagatore. Morto due volte, adesso stanco e incapace di sentirti stanco, hai lasciato la presa, sapendo di avere fatto davvero tanto. Major Tom ti aspetta per viaggi più grandi, e quanto a me, sono triste, perché credevo che avresti beffato tutti ancora una volta; ma la malinconia di “Lazarus” parlava chiaro. Era tempo.

Il filo rosso di “Heroes” unisce a te milioni di persone, fai parte di quel pantheon di pacifisti inconsapevoli (o forse no?) che hanno creato legami attraverso la poesia della loro musica. “Heroes” è ascoltato con lo stesso battito dall’Inghilterra alla Corea, dal Perù al Congo. Tanto ti affascinò una storia d’amore proibita, che sei riuscito a renderla immortale, a dispetto di governi, muri, e quant’altro. Lo sapevi che altro non conta su questo pianeta, che il soffio primario è lì, nello struggente desiderio di amarsi contro ogni ostacolo.

Hai saputo morire (quasi) e salvarti la vita, Ziggy-Zagreus, eccedere e smettere di eccedere, provare e lasciare perdere le emozioni fini a loro stesse, integrando passato e futuro in un quadro più grande, che ci sfugge e che forse a te ora è chiaro. Come pochi, hai coltivato la tua cultura curiosa, invaso, come un ragazzino, dalla sete di sapere. Hai aiutato molte persone, senza che questo diventasse esibizione.

Forse grazie è troppo poco, per averci dato 40 anni di buona musica. Forse grazie è assolutamente poco, per avermi regalato la passione per il post punk e di conseguenza ricordi esaltanti, danze,Ziggy-Saltimbanco_low emozioni, amicizie.

Trova il modo di ricadere qui, please.

Monica Maria Sek Sich

Sorgente: Ciao Ziggy – di Monica Maria Sek Sich

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...